Our services in the selected country:
  • No services available for your region.
Select Country:
Remember my selection
Il browser è obsoleto. Presenta problemi di sicurezza noti e può non visualizzare tutte le funzionalità di questo e altri siti Web
MARKET PULSE 
|
Febbraio 2019

MARKET PULSE

Prospettive macroeconomiche


Rallentamento del PIL

Vediamo un rischio al ribasso nelle nostre previsioni di crescita economica globale del 3,5% per il 2019. Tuttavia, un rallentamento è diverso da un punto di inversione. Per gli Stati Uniti e l’Area Euro ci aspettiamo una stabilizzazione della crescita dopo un periodo di rallentamento: 1) il blocco amministrativo negli Stati Uniti, per ora, si è concluso e 2) la politica fiscale, la diminuzione dei prezzi del petrolio e la forza del mercato del lavoro potrebbero potenzialmente sostenere le previsioni dell’Area Euro. Scopri di più

La fine del blocco

Il blocco amministrativo del governo statunitense è stato sospeso dopo cinque settimane, il più lungo della storia, senza alcun passo avanti sulla questione del muro di confine. La commissione di bilancio del Congresso (Congressional Budget Office, CBO) stima un costo di $11mld sul PIL, che rappresenta un freno dello 0,4% sulla crescita del 1T. Sebbene la maggior parte del rallentamento della crescita sarà recuperata nel 2T, potrebbe non essere lo stesso per l’impatto sulla fiducia dei consumatori e delle imprese. Scopri di più

Brexit

Senza una maggioranza nel parlamento del Regno Unito circa l’accordo sulla Brexit negoziato dal Primo Ministro May e senza una maggioranza che voglia uscire dall’Europa senza un accordo, sembra sempre più probabile che il termine del 29 marzo venga prolungato. Il Primo Ministro May chiede alcuni cambiamenti da parte dell’UE al fine di ottenere la maggioranza parlamentare, ma potrebbe in definitiva doversi orientare verso una forma più attenuata di Brexit per assicurarsi l'approvazione Scopri di più

Cina

La principale economia dei Mercati Emergenti (ME) ha rallentato nel 2018 e, a nostro avviso, la sua traiettoria del 2019, dipende sia dalla politica fiscale che monetaria; prevediamo una stabilizzazione del tasso di crescita qualora venissero utilizzate le due leve economiche. Al di fuori della Cina, la crescita dei ME è aumentata e le condizioni finanziarie si sono rivelate più favorevoli, riflettendo una notevole differenza di condizioni all’interno del blocco dei ME. Scopri di più

Prospettive di mercato


IL RECUPERO
DI INIZIO ANNO

A dicembre, l’S&P 500 è sceso del 9%, ma è ha già recuperato, registrando +7% dall’inizio dell’anno. I veloci cambiamenti nelle valutazioni hanno significativamente contribuito alle oscillazioni dei prezzi, sottolineando l’esigenza di essere contemporaneamente investiti e protetti. Anche se prevediamo rendimenti a doppia cifra nel 2019, ci aspettiamo una maggiore volatilità dovuta a variazioni del sentiment più veloci rispetto all'adeguamento degli utili. Scopri di più

L'AMPLIAMENTO DEGLI SPREAD

Riteniamo che il rapido ampliamento dello spread, passato dai minimi decennali di settembre ai massimi pluriennali di dicembre, sia stato eccessivo, anche se sappiamo che il ciclo del credito è in fase avanzata. I tassi d’insolvenza rimangono contenuti e i solidi bilanci delle società, a nostro avviso, dovrebbero limitare il rischio di declassamenti improvvisi nel crescente segmento BBB del mercato. Con il rallentamento della crescita economica che si scontra con le decisioni di politica monetaria della banca centrale, i potenziali vantaggi di ottenere delle cedole potrebbero persistere. Scopri di più

LE VALUTE

Le valute dei ME hanno registrato delle buone performance in un contesto di tassi di crescita in rallentamento nel mercato sviluppato e investitori che hanno assunto posizioni lunghe sul Dollaro. Queste valute,con beta più elevato, hanno fatto da freno ai rendimenti delle azioni dei ME durante gli ultimi anni, ma riteniamo che possano incidere positivamente nel momento in cui anche i fondamentali e le prospettive dei ME miglioreranno. Scopri di più

IL MONDO DEGLI ALTERNATIVI

A nostro avviso, per gli investitori adesso è il momento di dedicare particolare attenzione e impegno alla gestione del rischio nella composizione dei portafogli. Riteniamo che gli investimenti alternativi, in particolare, possano essere un prezioso elemento di diversificazione nella fase avanzata del ciclo e un bilanciamento nelle fasi di maggiore volatilità. Nella pagina successiva, discuteremo i vantaggi degli investimenti alternativi come soluzione efficiente per gli investitori che cercano di ridurre il rischio, pur rimanendo investiti. Scopri di più

IL MONDO DEGLI ALTERNATIVI


I segnali attuali di sensibilità del mercato azionario comprendono la velocità della crescita economica, il progressivo abbandono delle politiche monetarie accomodanti, l'inasprimento delle tensioni commerciali e il rischio geopolitico. Ognuno di questi fattori può innescare episodi di volatilità. In particolare, le incertezze geopolitiche possono essere degli importanti fattori di traino dei rendimento e della volatilità per il resto dell’anno. A nostro avviso, adesso è il momento di focalizzarsi sulla gestione del rischio e sulla costruzione strategica del portafoglio, utilizzando strategie alternative per gestire un contesto di mercato più rischioso.

Siamo davvero di fronte a squilibri di fine ciclo?

È possibile che la ripresa economica in corso negli Stati Uniti diventi, nel 2019, la più longeva nella storia. Anche se l’economia probabilmente si trova più vicino alla fine di questo ciclo che non all’inizio, un’ampia serie di indicatori basati sulle valutazioni e sull’indebitamento segnala ancora la presenza di pochi squilibri nell’economia. Nonostante la stabilità macroeconomica, riteniamo che la volatilità del mercato e la velocità dei ribassi e delle successive risalite sia aumentata.

Fonte: Goldman Sachs Global Investment Research e GSAM.

Conoscere le strategie alternative

Riteniamo che gli investimenti alternativi, in particolare, possano essere un prezioso elemento di diversificazione nella fase avanzata del ciclo e un bilanciamento nelle fasi di maggiore volatilità. Storicamente, al verificarsi di un'inversione dei ciclo economico, gli investitori che hanno detenuto strategie di investimento alternative liquide hanno registrato perdite inferiori rispetto agli investitori con portafogli puramente azionari, partecipando alla fase successiva di alzo. A nostro avviso, le strategie alternative offrono una soluzione efficiente per gli investitori che cercano di ridurre il rischio pur rimanendo investiti.

Fonte: Bloomberg e GSAM.
RIDUCI LE NOTE SUPPLEMENTARI VISUALIZZATE


Rimani informato e anticipa i mercati


SCARICA IL MARKET PULSE

Accedi al PDF completo da utilizzare con i tuoi clienti

ABBONATI AL MARKET PULSE

Ricevi l’ultimo Market Pulse direttamente nella tua casella di posta non appena verrà pubblicato

Gestisci le sottoscrizioni

Approfondimenti correlati



CONTATTACI

Per ulteriori informazioni